§

ESTRATTO DI POLIZZA RCT e TUTELA LEGALE MAESTRI DI SCI EMILIA ROMAGNA

POLIZZA : RCT, UNIPOL

 DECORRENZA: dalle ore 24.00 del giorno di pagamento della quota associativa

 ASSICURATI: Maestri associati alla Contraente che aderiscono alla convenzione

 ATTIVITA’: L'impresa presta l'assicurazione in base alle Norme e condizioni di cui alla presente polizza per la responsabilità derivante all'assicurato ai sensi di legge, nella sua qualità di Maestro di sci come previsto dalla legge Quadro Nazionale 08/03/1991 n. 81 e dalle varie leggi regionali o provinciali in forza della quali è maestro di sci chi insegna professionalmente, anche in modo non esclusivo e non continuativo, a persone singole ed a gruppi di persone, le tecniche sciistiche in tutte le loro specializzazioni, esercitate con qualsiasi tipo di attrezzo, su piste di sci, itinerari sciistici, percorsi di sci fuori pista ed escursioni con gli sci che non comportino difficoltà richiedenti l'uso di tecniche e materiali alpinistici, quali corda, piccozza, ramponi, chi pratica l'accompagnamento retribuito di clienti sugli sci e chi educa lo sciatore ad affrontare le piste in sicurezza e ad osservare le regole di comportamento in pista, avvicinando lo sciatore all'ambiente alpino nel rispetto delle sue specificità naturali, con la conseguenza che si considera ricompresa nell’assicurazione, a titolo esplicativo e non limitativo, l'attività di MAESTRO, ISTRUTTORE, ALLENATORE, PREPARATORE ATLETICO, DI SCI, SCI DI FONDO, SNOWBOARD, SKIROLL, SCI D’ERBA, FREE RIDE, NORDIC WALKING, FIACCOLATE svolte anche in assenza di allievi/clienti.

_________________________________________________________________________________________

MASSIMALI DI RESPONSABILITA’ CIVILE TERZI PRESTATI:

€. 2.500.000,00 per ogni sinistro

€. 2.500.000,00 per ogni persona deceduta o ferita

€. 2.500.000,00 per danni a cose, anche se appartenenti a più persone

________________________________________________________________________________

Clausole Particolari

 1. DENUNCIA SINISTRI

Il termine per la dichiarazione di sinistro, di cui all'art. 7 delle Norme che regolano l'Assicurazione, viene elevato da tre a dieci giorni dal fatto o dal

momento in cui il Contraente o l'Assicurato ne vengano a conoscenza.

 2. BUONA FEDE

Si conviene che l'eventuale omissione, incompletezza, inesattezza della dichiarazione da parte dell'Assicurato di una circostanza eventualmente

aggravante il rischio durante il corso della validità del presente contratto non pregiudicano il diritto al risarcimento dei danni, sempreché tali omissioni

o inesatte o incomplete dichiarazioni siano avvenute in buona fede.

L'Assicurato avrà l'obbligo di corrispondere all' Impresa il maggior premio concordato tra le parti in relazione al maggior rischio esistente, con decorrenza

retroattiva dal momento in cui la circostanza aggravante ha avuto inizio, ma con il massimo di una annualità dal momento dell'accertamento e/o

notifica.

 3. TERZI TRA LORO E ALLIEVI

A deroga parziale della Condizione Speciale 17) sono considerati terzi tra di loro gli assicurati limitatamente però per le lesioni corporali patite.

Sono considerati inoltre terzi tra loro gli allievi durante le ore di sci sulla neve nonché durante gli allenamenti al di fuori delle piste da sci (palestra, corsa a

piedi, altro ecc….)

 4. FRANCHIGIA

Per i danni a cose si intende operante una franchigia fissa ed assoluta di Euro 250,00

 5. EFFICACIA DELLA COPERTURA

La garanzia avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di pagamento della quota associativa alla contraente per le adesioni avvenute con pagamento effettuato

a mezzo bonifico bancario o bollettino postale;

per le adesioni effettuate con pagamento diretto alla contraente la garanzia avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno della comunicazione tramite fax/mail al

broker dell’avvenuta adesione dell’assicurato.

La contraente è tenuta alla conservazione della documentazione di adesione dei singoli assicurati per una eventuale verifica.

 POLIZZA : TUTELA LEGALE, TUTELA LEGALE SPA

 DECORRENZA: dalle ore 24.00 del giorno di pagamento della quota associativa

 ASSICURATI: Maestri di sci associati alla Contraente che aderiscono alla convenzione

 PER QUALI SPESE: Onorari, spese e competenze del legale LIBERAMENTE SCELTO dalle persone assicurate, spese

giudiziarie e processuali, onorari dei periti di parte e di quelli nominati dal Giudice, spese di transazione e di

soccombenza.

PER QUALI EVENTI:

  1. Difesa Penale per delitti colposi e contravvenzioni.

2. Recupero danni extracontrattuali a persone e cose subiti per fatti illeciti di terzi durante lo svolgimento

dell’attività didattica.

3. Chiamata in causa della Compagnia di responsabilità civile, nel caso di inattività della stessa.

La garanzia non opera nel caso in cui la polizza di RC non sia attivabile: per mancato pagamento del premio e/o

adeguamento dello stesso; per denuncia del sinistro oltre i termini di prescrizione; perché la fattispecie denunciata

non è oggetto di copertura.

4. Difesa penale per delitti dolosi, compresi quelli derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa,

commessi nello svolgimento dell’ attività didattica, nei casi di assoluzione o derubricazione del reato da doloso a

colposo (ex art. 530 comma 1 c.p.p.); sono esclusi i casi di estinzione del reato per qualsiasi altra causa.

ARAG rimborsa le spese di difesa sostenute quando la sentenza sia passata in giudicato.

IN QUALE AMBITO: Nello svolgimento dell'attività di maestro di sci.

DOVE: In Europa.

MASSIMALE € 20.000,00 per caso assicurativo senza limite annuo

ESTRATTO DI POLIZZA INFORTUNI PROFESSIONALE UNIPOL

DECORRENZA: dalle ore 24.00 del giorno di pagamento della quota associativa

 SCADENZA COPERTURA: 15/11/2015

 ASSICURATO:  Maestri associati alla Contraente che aderiscono alla convenzione 

 ATTIVITA’: L’Assicurazione vale per gli infortuni occorsi agli assicurati durante la pratica delle seguenti attività:

Insegnamento dello Sci, Sci di Fondo, Snowboard, Skiroll, Sci d'erba, Free Ride. La partecipazione a gare e allenamenti di Sci, Sci di Fondo, Snowboard, Skiroll, Sci d'erba, Free Ride. Permanenza nei locali delle scuole di sci e nell’impianto sportivo ove si effettuano gli allenamenti e le gare; durante l’uso dei normali mezzi di locomozione e di trasporto terrestri per i trasferimenti a/da le località atte alle svolgimento delle attività di cui sopra.

 Franchigie / limiti di risarcimento:

a)     per quanto attiene al caso di invalidità permanente, con applicazione di una franchigia assoluta del 5%. Conseguentemente non si fa luogo al risarcimento per invalidità permanente quando questa non sia di grado superiore al 5% della totale. Se l’invalidità supera il 5% della totale, viene corrisposto il risarcimento solo per la quota eccedente.

b)    La garanzia rimborso spese di cura, è prestata, in deroga alle norme per la liquidazione dei sinistri, con una franchigia di Euro 200,00

c)     relativamente alle cure, i medicinali, i trattamenti fisioterapici, rieducativi, le cure termali, il trasporto in ambulanza, il rimborso delle spese non potrà superare euro 1.000,00

d)    relativamente alla diaria da immobilizzazione, la stessa opera per l’applicazione di mezzo di contenzione inamovibile atto alla riduzione di frattura scheletrica o lesione capsulo-legamentosa, la cui applicazione e rimozione sia effettuata esclusivamente in Istituti di Cura da Personale Medico

MINORAZIONI (ESONERO DI DENUNCIA)

Il contraente è esonerato dall’obbligo di denunciare le infermità e/o difetti fisici dei quali i singoli assicurati fossero affetti, restando efficiente la garanzia e con l’intesa che nella liquidazione delle indennità in caso di sinistro la società terrà conto della preesistente infermità, mutilazione o difetto fisico secondo le risultanze del referto medico, calcolando e riconoscendo il danno direttamente causato dall’infortunio.

DICHIARAZIONE SINISTRI PRECEDENTI

A parziale deroga di quanto previsto dalle condizioni generali di assicurazione , il contraente è esonerato dalla denuncia di sinistri subiti dagli assicurati precedentemente alla stipulazione del contratto.

DOVE

Mondo Intero

__________________________________________________________________________________________________

SOMME ASSICURATE:

MORTE:                                                                                               EURO 25.000,00

INVALIDITA’ PERMANENTE:                                                                EURO 100.000,00

DIARIA DA RICOVERO OSPEDALIERO:                                                EURO 100,00

INDENNITA’ DA IMMOBILIZZATORE:                                                  EURO 100,00 (Massimo 90 giorni per anno e per evento)

RIMBORSO SPESE MEDICHE:                                                               EURO 5.000,00

EFFICACIA DELLA COPERTURA: La garanzia avrà effetto dalle ore 24.00 del giorno di pagamento della quota associativa alla contraente